Blog

Resta in contatto con noi

Il Pignolo Sagrivit, è un vino che appartiene alla tipologia Friuli Colli Orientali DOC e viene ottenuto da uve 100% Pignolo.

I vitigni sono coltivati su terreni situati a circa 150 metri sul livello del mare ed esposti a sud; il terreno è una marna-arenaria di origine eocenica che contribuisce in maniera significativa a definire le caratteristiche organolettiche del vino stesso.
Questo vitigno autoctono, nello specifico, viene esaltato non solo per la sua struttura ma anche per la sua longevità.

Da queste uve, viene ottenuto un vino Pignolo maestoso e profumato. Le uve vengono raccolte a mano dalla prima decade di ottobre in poi. Alla fase di raccolta segue una fase di macerazione sulle bucce che si protrae per circa una ventina di giorni.

2017 bicchiere pignolo sagrivitA questo punto il vino viene trasferito all’interno di barriques in rovere francese: inizia così il processo di fermentazione malolattica, la cui durata non è mai inferiore ai 18 mesi. Per poter esaltare tutte le caratteristiche di questo vino, infatti, è indispensabile un periodo abbastanza lungo di affinamento in bottiglia. Quest’ultima fase è fondamentale per poter ottenere un prodotto di prima qualità.

Il prodotto finito è un vino di colore rosso rubino non troppo intenso e dal gusto vinoso con un retrogusto piuttosto tannico. Anche il profumo è vinoso e si caratterizza per le note fruttate, in particolar modo di frutti rossi come il lampone.

Il Pignolo Sagrivit può essere scelto per accompagnare piatti a base di carne, a partire dalle immancabili grigliate. Per quanto riguarda la produzione di Rocca Bernanda, il fiore all’occhiello è il Novecento Pignolo, prodotto per celebrare il novecentesimo anniversario della bolla di Papa Pasquale II “Pie Postulatio Voluntatis”. L’edizione da collezione di questo vino dalle antiche origini viene prodotta in numero limitato.


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.