Abbinamento cibo vino, come accostare al meglio il vino al frutto di mare notoriamente associato al lusso, ovvero le ostriche? Una pietanza che mette in disaccordo molti: o la ami, o la odi. Gli amanti delle ostriche comunque ne sostengono il sapore sapido, ma anche il basso apporto calorico e la presenza di zinco e vitamine; insomma, un vero toccasana per il corpo. 

Ostriche e champagne, l’abbinamento più classico

Sfatiamo un mito; nonostante l’abbinamento ostriche e champagne sia forse il più conosciuto, simbolo per eccellenza del lusso, l’accompagnamento delle bollicine a questo piatto prelibato non è il più indicato

Le scuole di pensiero sono divise, ma in realtà il gusto acido ed effervescente dello champagne non si abbina al gusto sapido e alla consistenza delle ostriche. Lo zinco presente nei molluschi infatti, si amalgama con il sapore dello champagne, rischiando di evocare al palato un sentore metallico per niente gradevole.

Vediamo allora quali sono i vini da scegliere per gustarsi al meglio un appetitoso piatto di ostriche!

Abbinamento vino bianco e ostriche

Il vino bianco è sicuramente la scelta più indicata per accompagnare il gusto sapido e particolare delle ostriche. I vini bianchi secchi e freschi, dai sentori iodati sono da preferire, ma se il sapore delle ostriche è particolarmente persistente, si può optare per un vino più aromatico e con meno secchezza, così che riesca ad esaltare il sapore del mollusco. 

  • Muscadet: sicuramente l’abbinamento più comune, questo vino bianco francese ha un sapore salmastro che si sposa alla perfezione con la sapidità delle ostriche.
  • Chablis: una seconda scelta di origine francese, più precisamente dalla Borgogna, il Chablis ha il giusto grado di secchezza.
  • Moscato d’Asti: un’opzione tutta italiana. Nonostante si tratti di un vino zuccherino, solitamente abbinato ai dolci, il Moscato d’Asti è il compagno ideale dei piatti a base di ostriche. Ad una condizione: deve assolutamente essere servito freddo!

Abbinamento vino rosso e ostriche

Sebbene molto meno comune, le ostriche possono essere abbinate anche ai vini rossi. La scelta in questo caso dovrebbe ricadere su un vino dai sentori profumati e dal gusto morbido, come ad esempio un Pinot Nero.

Vuoi scoprire di più su quale vino abbinare ad un buon piatto di ostriche? Vieni a trovarci da Enoteca Al Calice DiVino a Novara o nella nostra enoteca online!