Nel periodo di Carnevale le golosità che accompagnano queste feste sono davvero tantissime. Come abbinare il vino perfetto a ogni dolce di Carnevale

Scopriamolo insieme con questo articolo.

Le zeppole

Tra i dolci di Carnevale più famosi in Italia ci sono le zeppole. Esistono in varie versioni, con o senza farcitura, ma in ogni caso devono essere fritte.

Le zeppole ripiene di crema al cioccolato o pasticcera si abbinano molto bene al Passito di Pantelleria. Infatti, il gusto di questo vino è certamente dolce, ma contiene delle note agrumate che rinfrescano il palato. Il Passito è un compagno perfetto anche per i classici arancini dolci di Carnevale.

Se invece le zeppole sono vuote, possono essere accostate a un vino decisamente dolce come il Malvasia.

Le chiacchiere

Le chiacchiere sono un dolce popolare soprattutto nel Nord Italia. Sono delle striscie di pasta dai bordi frastagliati, molto friabili, da gustare lisce o arricchite con zucchero a velo o cioccolato. Possono essere fritte o cotte al forno. Questi dolci vengono esaltati dal Torcolato di Breganze, un vino passito vicentino. Il suo sapore corposo comprende aromi di uva passa e miele, perfetti per accompagnare una preparazione solitamente non troppo dolce.

Le frittelle

Le frittelle sono le regine del Carnevale. Ogni Regione ha la propria variante, ma quelle originali sono di sicuro le frìtole venete. Un vino regionale veneto che si abbina benissimo alle frittelle è il Recioto di Gambellara che, grazie al suo gusto un po’ amaro appena accennato, contrasta ed esalta la dolcezza anche delle golosità più ricche.

Le castagnole

Le castagnole sono dei dolcetti sferici fritti, da assaporare semplici, ripieni o bagnati in alchermes o miele. Conosciute soprattutto nel Nord e Centro Italia, le castagnole sono ancora più deliziose se accostate a un vino non eccessivamente dolce. Due ottimi esempi sono il Brachetto d’Acqui e il Moscato d’Asti, entrambi gradevoli e leggeri.

La cicerchiata

La cicerchiata è un dolce tipico di Marche e Abruzzo. Ricorda molto gli struffoli campani e, generalmente, ha una dolcezza intensa. Per questo motivo trova il suo abbinamento ideale nel Vin Santo. Questo vino, infatti, è dolce ma ha anche un retrogusto più secco che smorza un po’ il sapore zuccherino della cicerchiata.

In alternativa il Vin Brulé, intenso e speziato, può essere un’altra valida opzione.

Ti aspettiamo da Enoteca Al Calice DiVino a Novara per scegliere insieme il vino perfetto per il tuo Carnevale.