Regalare una bottiglia di vino è sempre cosa gradita. Tuttavia, vale la pena fare attenzione a non cadere nel banale. Affinché una bottiglia risulti un dono originale, questa va scelta sulla base dei gusti di chi la riceverà. Ecco le regole cui attenersi per non sbagliare.

Il prezzo

Nonostante prezzi troppo bassi siano spesso indice di vini di bassa qualità, resta possibile bere bene anche spendendo poco. Il segreto è individuare “chicche” provenienti da zone poco note o da piccole cantine. Del resto, la fama della DOC e del territorio di provenienza contribuiscono in massima parte al livello medio dei prezzi. Per fortuna, l’universo dei vini è vastissimo e scegliere bene non è difficile: basta farsi consigliare da un esperto o effettuare una piccola ricerca sul web. Il risultato potrebbe essere sorprendente!

Un pensiero al destinatario del regalo

Le statistiche ci suggeriscono che il vino è un regalo molto apprezzato dalle persone al di sopra dei 24 anni. Pertanto, occhio all’età. Vale la pena, poi, focalizzarsi sul carattere e sulla personalità del destinatario. Pare che gli uomini apprezzino soprattutto i vini rossi invecchiati e fermi, mentre le bollicine siano le preferite delle donne. Anche le conoscenze del destinatario in fatto di vini dovrebbero influenzare la scelta. Il motivo? I palati meno allenati tendono ad apprezzare soprattutto i prodotti dolci e profumati, mentre i più esperti vengono sedotti dai vini austeri, dotati di sentori più complessi.

Qual è il rapporto che ti lega con il destinatario del regalo?

Ogni legame merita un regalo. Ad esempio, se il destinatario è un superiore, potrebbe essere una buona idea regalargli un vino noto, proveniente da una delle aree vitivinicole più famose dello Stivale: magari un Amarone, un Brunello o un Franciacorta. L’appartenenza della cantina a una zona DOC o DOCG rinomata cela un atteggiamento più formale e di riguardo nei confronti del destinatario. Se a ricevere il vino fosse un cliente, invece, meglio optare per una bottiglia che rappresenta la propria terra d’origine. E se il destinatario del presente fosse un parente o un amico appassionato di pesca? In questo caso, la scelta perfetta è un buon vino bianco da abbinare a una portata di pesce!

Se sei indeciso e vuoi andare sul sicuro, passa a trovarci da Enoteca Al Calice DiVino.

Ti consiglieremo il regalo perfetto.