Settembre. Le giornate iniziano ad accorciarsi, le foglie si tingono di toni ramati e sulle nostre tavole fanno capolino i dolcissimi fichi. Come scegliere il vino perfetto per questi deliziosi frutti, ideali per ricette sia dolci che salate?

I Fichi

Nelle varietà piccoli e violacei, grossi e verdi o secchi, i fichi si prestano ad essere utilizzati in cucina in varianti dai sapori sia dolci che salati. La loro natura versatile li rende facilmente abbinabili a diverse tipologie di piatti e di conseguenza anche di vini.

Ricchi di nutrienti e di proprietà, apportano vitamine in abbondanza, specialmente B6 e sono una grande fonte di potassio.

Fichi e vino novara 2

I Fichi nei piatti salati

I fichi si prestano moltissimo alla preparazione di antipasti: un abbinamento da manuale? Fichi e prosciutto crudo di Parma, una vera delizia!

Ideali ad essere accompagnati con i formaggi freschi, come ricotta o caprino.

Quale vino abbinare? Vini morbidi e freschi, come bianchi quali il Gavi o per gli aperitivi, bollicine a base Chardonnay come il Franciacorta Satèn.

Per quanto riguarda i primi piatti, i risotti di settembre chiamano a sé la dolcezza del fico, rendendo ogni piatto un’esplosione di sapori. In questo caso si può osare anche con un rosso mosso come una Bonarda dell’Oltrepò Pavese o un Barbera Asti.

I secondi? Carni di maiale, volatili e cacciagione si sposano perfettamente con il gusto del fico, in grado di ingentilire carni dal sapore deciso. Il vino deve rispecchiare l’importanza della carne, un rosso più austero e tannico per le carni rosse, tipo un Nebbiolo come il Boca DOC, mentre per la cacciagione ideale un Pinot Nero.

Fichi e vino 3

I Fichi nei piatti dolci

Il fico è un frutto particolarmente dolce, utilizzato nei dessert sia fresco, sia secco, che in confettura per guarnire crostate di pasta frolla o per addolcire dolci al cucchiaio o cheesecake.

Il vino, che sia fermo o una bollicina, dovrà essere fruttato e con sentore floreale, come un Moscato d’Asti. Nella versione sia secca che fresca un abbinamento perfetto risulta quello con passiti e vini dolci, grazie al loro caratteristico aroma di frutta secca.

Il fico è un ottimo compagno dei piatti di transizione per salutare l’estate ed accogliere l’autunno. Da Enoteca Al Calice di Vino troverai l’abbinamento perfetto per tutte le tue ricette.