Un famosissimo distillato che prende il nome dalla città francese che più ne ha visto la commercializzazione nell’area della Charente, che gli diede i natali secoli prima. In base ad una legge del 1909, solo i prodotti provenienti da queste zone possono portare il nome di Cognac.

Storia

Il cognac è un’acquavite francese distillata dal vino bianco e lasciata invecchiare per un lungo periodo in botti di rovere.  

Le prime informazioni che si hanno sulla sua storia vengono fatte risalire al 1622, quando gli olandesi insegnarono agli abitanti della zona, come distillare un vino che potesse sopportare i lunghi viaggi per mare verso il Nord Europa.

Gli olandesi producevano il “brann vjn”, ossia il “vino bruciato”, da cui deriva il nome del brandy, commercializzando le materie prime all’estero, poiché non potevano produrle in patria. In seguito, decisero di distillare direttamente in loco il vino, per ovviare alle problematiche che riscontravano durante i lunghi viaggi in nave.

Furono in seguito gli inglesi a sollecitare i contadini francesi a produrre i propri distillati, per liberarsi dal giogo olandese che li riduceva sempre più alla fame. Di contro, gli inglesi riuscirono così a sbarazzarsi dei rivali olandesi nella commercializzazione del cognac.

I francesi erano maestri nell’uso del legno e questo fece sì che le botti nelle quali facevano invecchiare i loro distillati, si distinguessero sulla base di importanti differenze organolettiche che erano in grado di donare profumi e sapori specifici e straordinari.

cognac

Definizioni

La qualità del cognac viene determinata dal suo invecchiamento, in base all’età del cognac più giovane utilizzato nell’assemblaggio e al tempo trascorso nelle botti, mentre quello in bottiglia non risulta rilevante per la definizione dell’età.

Tipologie:

  • Very Superior (VS) o Trois Etoiles: se l’acquavite più giovane ha un’età fino a quattro anni e mezzo;
  • Very Superior Old Pale (VSOP), Very Old (VO) o Réserve: se l’acquavite più giovane ha un’età tra i quattro anni e mezzo e i sei anni e mezzo;
  • Vieille Réserve, Grande Réserve, Royal, Vieux, XO (Extra Old), Napoléon: se l’acquavite più giovane ha un’età maggiore dei sei anni e mezzo;
  • Hors d’Age e Paradis: se i cognac utilizzati superano i 50 anni di età.

 

Il Cognac è un distillato tanto buono quanto affascinante, che riserva sempre incantevoli sorprese. Da Enoteca Al Calice di Vino a Novara troverai una selezione delle bottiglie più pregiate.