Al Calice diVino, la tua enoteca in centro a Novara
Vicolo Canonica, 2

Perini e Perini: Ortrugo dei Colli Piacentini DOC Frizzante

Ortrugo dei Colli Piacentini DOC Frizzante è un vino di prima qualità prodotto da Perini e Perini, azienda vitivinicola attiva dal lontano 1882. In questo tenuta, situata in provincia di Piacenza, vengono prodotti ottimi vini come il Pinot Nero, la Malvasia Dolce e lo Spumante Brut con Chardonnay.

Tra i tanti vini che nascono in questa azienda agricola, tuttavia, l’Ortrugo è senza dubbio uno dei più amati. Questo vino viene ottenuto a partire da vitigni autoctoni 100% Ortrugo, coltivati in provincia di Piacenza. Il processo di lavorazione è lungo ed elaborato e viene seguito con estrema attenzione dalla famiglia Perini. Si procede innanzitutto con una prima crio-macerazione pellicolare della durata di 24; a questa prima fase ne segue un’altra di fermentazione con lieviti selezionati, che viene portata avanti a una temperatura di 16°C. A questo punto il vino viene inserito in un’autoclave, dove avviene lentamente una seconda fermentazione. Questo processo è indispensabile per completare la fragranza del vino e renderla molto più delicata. Le caratteristiche dell’Ortrugo dei Colli Piacentini DOC, dipendono essenzialmente da questa tecnologia di produzione complessa e studiata nei dettagli. Il vino prodotto da Perini e Perini presenta un colore giallo paglierino che tende leggermente al verdognolo. Il sapore dell’Ortrugo è piuttosto delicato, ma si caratterizza per un tipico retrogusto amarognolo. Decisamente più intenso è il profumo fresco e dominato da sentori di fiori freschi e di menta.

L’Ortrugo dei Colli Piacentini DOC Frizzante ha una gradazione alcolica pari all‘11,5% e va servito a una temperatura di 10°C. Molto interessanti sono gli accostamenti a tavola. Questo vino bianco, infatti, può essere servito sia con gli antipasti sia con la pasta asciutta o con il risotto; l’Ortrugo di Perini e Perini, al tempo stesso, si abbina bene con le verdure e con i piatti di mare. Il sapore delicato di questo vino, in altre parole, lascia spazio agli accostamenti più disparati con tante portate diverse. Fresco e profumato, questo vino riesce a sorprendere i palati più esigenti e gli intenditori che non rinunciano mai a un ottimo calice di bianco. 

Add Comment