Al Calice diVino, la tua enoteca in centro a Novara
Vicolo Canonica, 2

Perini e Perini: vini di grande pregio dal 1882

La storia dell’azienda vitivinicola Perini e Perini affonda le sue radici nel 1882, quando il bottaio Achille Ferrari incontra il viticoltore della Val d’Arda Antonio Perini. Dal comune entusiasmo nei confronti della produzione di vino è nata un’azienda che si fonda innanzitutto sulla passione e sull’amore per la natura.

Questi sentimenti, trasmessi di generazione in generazione, hanno consentito di gestire l’azienda con grande professionalità e dedizione. Oggi, infatti, i vini prodotti dalle famiglie Perini e Ferrari sono annoverati tra i migliori di tutta Italia. Citati da guide e riviste enogastronomiche, questi vini costituiscono una vera e propria eccellenza. Tra i tanti, è impossibile non citare il Pinot Nero, l’Ortrugo, lo Spumante di Malvasia Dolce e lo Spumante Brut con Chardonnay.

A partire dagli Anni Duemila, sono i pronipoti dei fondatori a gestire quest’azienda vitivinicola della provincia di Piacenza. Negli ultimi anni, Perini e Perini ha deciso di investire nella grande distribuzione, dotandosi di stabilimenti più grandi situati sempre lungo la Via Emilia. Grazie a questo sforzo e al rinnovamento degli spazi e delle attrezzature, l’azienda è riuscita a conquistare i mercati internazionali, arrivando fino in Russia, in Giappone, in Cina e negli Stati Uniti. Il marchio Cantine Quattro Valli, conosciuto ormai a livello mondiale, nasce in realtà nel 1952, quando la famiglia sceglie di dare un nome alla produzione locale. Dalle vallate piacentine, Val Trebbia, Val Nure, Val d’Arda e Val Tidone, i vini Perini e Perini sono riusciti a diffondersi in tutto il mondo, in poco più di mezzo secolo. Ciò dipende senza dubbio dall’impegno che tutta la famiglia ha dimostrato negli anni, riuscendo ad affrontare sfide sempre nuove e avvincenti. Dopo i primi contatti con i distributori locali, la famiglia ha iniziato a vendere il vino anche in Liguria e in Lombardia; già a partire dagli Anni Settanta, tuttavia, iniziano le prime esportazioni. A questo proposito, è impossibile non citare la fornitura di Gutturnio che l’azienda riserva, nel 1975, al prestigioso ristorante di New York Mama Leone.

Nel frattempo, viene migliorata anche la produzione, grazie all’acquisto di nuovi terreni in Val Trebbia. Tutti questi progressi hanno permesso all’azienda vitivinicola Perini e Perini di affermarsi oggi tra le grandi produttrici di vini di pregio.

Add Comment