Ottobre richiama iconicamente alla mente un vegetale rotondo, arancione, famoso nel trasformarsi in carrozza in una famosa fiaba. Stiamo parlando della Zucca, resa ancor più celebre dal diffondersi della festività di Halloween giunta da oltreoceano.

Ma non solo per le tradizioni e per le favole pensiamo a questo ortaggio in questo preciso periodo, quanto per il suo sapore peculiare e la sua capacità di rendere dolci e leggeri piatti e ricette di qualsiasi tipologia.

Un alimento molto versatile in cucina, ma che spesso rende non facile l’abbinamento vino zucca.

Tipologie di vino da abbinare alla zucca

Ci sono due modi principali in cui scegliere come effettuare perfettamente un abbinamento cibo vino:

Abbinamento per similitudine

Il primo criterio da prendere in considerazione per l’equilibrio dei sapori è quello della somiglianza. La zucca è un alimento caratteristico per la sua dolcezza, particolarmente delicato e che ben si sposa nelle ricette leggere e dai sapori non troppo decisi.

In questo caso la scelta può ricadere su un vino dall’alta concentrazione zuccherina, profumato e dalla grande aromaticità.

Molto indicati risultano i vini rosati: eleganti, floreali al naso, con delicati sentori agrumati e dal piacevole finale durevole.

Abbinamento per contrasto

Sempre di grande impatto rimangono gli abbinamenti che creano un contrasto al palato. La zucca spesso può risultare eccessivamente dolce in alcune ricette, quindi un vino abbinato per contrasto può riequilibrare i sapori e creare il giusto risultato finale.

Vini bianchi di grande acidità e freschi vini frizzanti risultano, in questo caso, la scelta migliore e più indicata per attenuare la particolare aromaticità della zucca. Vitigni Chardonnay o le acidità più accentuate come i Riesling, si sposeranno alla perfezione anche con le ricette più elaborate.

Blog Al calice di Vino 1

Le più famose ricette con la zucca

Qualsiasi sia la ricetta scelta, il perfetto abbinamento tra cibo e vino si otterrà tenendo conto dell’ingrediente predominante del piatto.

Molto importanti risultano sapidità, dolcezza, livello di grassezza, ma anche l’attenzione all’uso di spezie, dalle più aromatiche a quelle più piccanti.

Risotto alla zucca

Nell’abbinamento vino risotto zucca, risulta ideale l’abbinamento per contrasto, grazie all’untuosità insita nei risotti in genere. 

Uno spumante Brut si dimostra una scelta vincente: un bianco ben strutturato dalla spiccata acidità ed effervescenza, elegante, intenso e dalle note fruttate, con una piacevole freschezza in grado di sgrassare questo piatto importante.

Tortelli di zucca e amaretti

Una ricetta tipica del mantovano, di spiccata dolcezza, ma di grande contrasto trattandosi di un primo piatto.

Il Lambrusco accompagna alla perfezione il gusto complesso e deciso di questa ricetta, grazie alle sue caratteristiche di freschezza e acidità, al suo sapore secco e asciutto, ma al tempo stesso sapido, armonico e frizzante.

Le ricette con la zucca sono di estrema varietà e anche gli abbinamenti risultano molteplici, in base alle peculiarità principali del piatto.

 

Da Enoteca Al Calice di Vino a Novara, potrai trovare vini in abbinamento a qualsiasi ricetta con cui vorrai sbizzarrirti.

Add Comment

Minimum 4 characters